ROMA. Il partito di estrema destra Forza Nuova manifesta a Porta Maggiore contro il degrado e l’immigrazione a pochi giorni del caso della ragazza sedicenne Desirée Mariottini, trovata morta di overdose e presumibilmente stuprata da alcuni extracomunitari irregolari di origini africane dentro allo stabile abbandonato di via dei Lucani a San Lorenzo. La questura impedisce ai militanti forzanuovisti di entrare nel quartiere. Si dovranno accontentare di un sit-in di un paio di ore.

 

 

LaMeteora.info

LaMeteora.info

Visualizza tutti i post

LASCIA UN COMMENTO. SCRIVI QUELLO CHE PENSI

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.