In Italia la Lega Nord alle elezioni regionali del 2010 ha preso il 12,2% dei voti. La Destra di Storace alle elezioni provinciali del 2011 ha preso l’ 1,52 per cento.

Forza Nuova, all’ultima candidatura (elezioni europee del 2009), lo 0,47% dei voti. Movimento Sociale – Fiamma Tricolore lo 0,8% (all’ultima candidatura alle elezioni europee 2009), mentre CasaPound Italia ha recentemente annunciato la sua candidatura alle elezioni comunali del 2013 a Roma.

forzanuova fascisti estrema destra

Di seguito vengono riportati i maggiori risultati dell’estrema destra in Europa.

Austria 20,2%

Nel parlamento austriaco il FPÖ (Freiheitliche Partei Österreichs) occupa 34 dei 183 seggi con il 17,5 per cento. Il BZÖ (Bündnis Zukunft Österreich), una coalizione staccatasi dall’FPÖ che difende le stesse tesi populiste, anti-euro e islamofobiche dispone di 21 mandati, con il 10,7 per cento.

Svizzera 26,6%

Al Consiglio Nazionale (Parlamento) l’”Unione Democratica del Centro” (UDC/Schweizerische Volkspartei) capeggiato da Toni Brunner, dopo le elezioni del dicembre 2011, rappresenta il primo gruppo parlamentare con 54 dei 200 seggi. Questo partito populista e xenofobo ha attirato su di sé l’attenzione dei media a causa di una campagna pubblicitaria con dei manifesti che raffiguravano una serie di immagini razziste. Sono state raffigurate delle pecore bianche che cacciavano una pecora nera, che rappresentava lo straniero. Dei corvi che rappresentavano dei rumeni e dei bulgari che rosicchiano la bandiera svizzera. E ancora, una donna con un velo integrale davanti a dei minareti a forma di testate nucleari.

Norvegia 23%

Rappresentato da 41 su 169 deputati al Parlamento, il partito del Progresso (Fremskrittspartiet/FrP), populista e anti-immigrazione, ha subito un grande calo di voti durante le elezioni locali avvenute in seguito alla strage di Beverik, ex militante di questo partito.

Finlandia 19,1%

Il “Partito dei Veri Finlandesi” (Perussuomalaiset) ha raggiunto una svolta elettorale nell’aprile del 2011. Questa formazione anti-euro e populista occupa 39 dei 200 seggi al Parlamento.

Francia 17,90%

La candidata del “Fronte Nazionale” Marine Le Pen ha ottenuto il 17,90% dei voti il 6 maggio, al primo turno delle elezioni presidenziali. Il più alto tasso ottenuto da questa coalizione di estrema destra in Francia sotto la quinta Repubblica.

Ungheria 16,7%

Il partito di estrema destra Jobbik (Alleanza dei Giovani di Destra- Movimento per una migliore Ungheria) è entrato in Parlamento in seguito alle elezioni legislative dell’aprile del 2010.

Questo partito sostiene la preservazione dell’identità nazionale per il ritorno dei valori cristiani, della famiglia e dell’autorità. Spesso questo partito utilizza simbologie appartenute al nazismo. Attualmente Jobbik dispone di 46 seggi su 386 al Parlamento.

Danimarca 13,9%

Il Dansk Folkeparti (partito popolare danese) dispone, dal 2011, di 22 dei 179 mandati al Folketing (Parlamento). Come gli altri partiti di estrema destra dei paesi scandinavi, porta avanti una politica anti-immigrazione e ostile all’islam.

Belgio 8,2%

Il Vlaams Belang (Intérêt flamand, ex Vlaams Blok) dalle elezioni legislative e federali del giugno 2010 occupa 12 dei 150 seggi alla Camera dei Rappresentanti. Questo partito fiammingo propaganda idee nazionaliste anti-immigrazione e secessioniste.

Olanda 15,5%

Il “Partito per la Libertà” (Partij voor de Vrijheid/PVV), la formazione anti-euro e islamofobica di Geert Wilders. Wilders è considerato il “grande vincitore” delle elezioni legislative anticipate del giugno 2010, passando da 9 a 24 dei 150 seggi.

Svezia 5,7%

L’estrema destra svedese, sotto il nome di Democratici svedesi (Sverigedemokraterna/SD), per la prima volta si è presentata al Riksdag (parlamento) nelle elezioni generali del settembre del 2010. Questo partito contro l’immigrazione ha ottenuto 20 dei 348 mandati.

[divider] [/divider]
LaMeteora.info

LaMeteora.info

Visualizza tutti i post

LASCIA UN COMMENTO. SCRIVI QUELLO CHE PENSI

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.